NEWS

Avviso di convocazione: Assemblea Ordinaria e Straordinaria

Soci

  • 13/04/2017
  • Banca Cremasca

L’Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei Soci della Banca Cremasca – Credito Cooperativo Soc. Coop.

è convocata per il giorno 28 aprile 2017, alle ore 9.00, in Crema, presso la sede della Banca - Piazza Garibaldi, 29 - in prima convocazione e, in seconda convocazione, per il giorno 21 maggio 2017, alle ore 9.30, in Crema presso la palestra Comunale di via Toffetti.

PARTE ORDINARIA

  1. Bilancio al 31 dicembre 2016: deliberazioni inerenti e conseguenti.
  2. Informativa sulla riforma del Credito Cooperativo. Progetti di costituzione dei Gruppi bancari cooperativi. Discussionee deliberazione di intenzione di adesione ad un Gruppo.
  3. Patto parasociale tra i soci di Iccrea Banca spa; informativa ai soci.
  4. Politiche di remunerazione dei consiglieri di amministrazione, dei sindaci, dei dipendenti e dei collaboratori; informative all’Assemblea.
  5. Determinazione dell’ammontare massimo delle esposizioni per soci e clienti e per esponenti aziendali, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto Sociale.

PARTE STRAORDINARIA

  1. Approvazione del progetto di fusione per incorporazione di Mantovabanca 1896 Credito Cooperativo – società cooperativa in Banca Cremasca Credito Cooperativo – società cooperativa.
  2. Modifica dei seguenti articoli dello Statuto Sociale: 1, 3, 27, 37 e 41.
  3. Conferimento al Presidente ed al Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione, in via tra loro disgiunta, dei poteri per la stipulazione dell’atto di fusione.

PARTE ORDINARIA

  1. Determinazione del sovrapprezzo delle azioni.
  2. Stipula di polizze relative alla responsabilità civile ed infortuni professionali per amministratori e sindaci.
  3. Compenso ai componenti il Collegio Sindacale per l’affidamento della funzione di Organismo di Vigilanza in relazione all’assetto organizzativo risultante dalla fusione.
  4. Politiche di remunerazione dei consiglieri di amministrazione, dei sindaci, dei dipendenti e dei collaboratori della banca risultante dalla fusione.
  5. Determinazione dell’ammontare massimo delle esposizioni per soci e clienti e per esponenti aziendali, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto Sociale, della banca risultante dalla fusione.

Fonte: Sito