NEWS

BANCA CREMASCA METTE A DISPOSIZIONE 3 MILIONI DI EURO

PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE COLPITE DALLE TROMBE D’ARIA

  • 15/06/2017
  • BANCA CREMASCA

BANCA CREMASCA METTE A DISPOSIZIONE 3 MILIONI DI EURO PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE COLPITE DALLE TROMBE D’ARIA

In data 6 Giugno 2017 un’eccezionale tromba d’aria si è abbattuta sui Comuni di Campagnola, Sergnano, Pandino e Casaletto Vaprio portando distruzione di beni mobili ed immobili, mentre il 14 giugno sempre una tromba d’aria, associata a una ‘bomba d’acqua’, ha creato danni e allagamenti a Fiorenzuola e in tutta la zona della Val D'Arda.

Per dare un aiuto concreto ai soci e clienti danneggiati da queste gravi e inaspettate calamità, Banca Cremasca ha predisposto un plafond di 3 milioni di euro  da destinare a finanziamenti a condizioni particolarmente agevolate per coloro che devono affrontare spese di sistemazione, sostituzione, ripristino o altro a causa dei danni subiti.

I finanziamenti potranno essere sia ipotecari sia chirografari e avranno spread di assoluto favore. La durata massima prevista è di 10 anni per gli ipotecari e di 5 anni per i chirografari. I soci saranno ulteriormente agevolati negli spead e non pagheranno spese di istruttoria, mentre per i non soci le spese di istruttoria saranno lo 0,50% dell’importo erogato.  

Per avviare la richiesta, oltre alla documentazione ordinaria prevista per qualsiasi tipologia di finanziamento, i soci e clienti interessati, devono presentare:

  • preventivi di spesa
  • dichiarazione attestante il danno subito (verbale Vigili del Fuoco, denuncia all’Assicurazione ecc.) per verificare che la richiesta sia attinente al danno subito.

  IMPORTO PER CLIENTE: Euro 100.000 massimo

Le nostre filiali sono a disposizione per consulenze in merito alle richieste di finanziamento e per fornire gratuitamente piani di ammortamento personalizzati.